Poker Texas Hold’em

Per molti, il Texas Hold’em è diventato il gioco di poker per eccellenza. Centinaia di giocatori professionisti hanno costruito le proprie carriere su questo gioco ed è la prima cosa che viene in mente a molte persone quando pensano al poker.

Nelle ultime decadi, il Texas Hold’em è diventato la modalità più remunerativa della maggior parte dei grandi tornei, inclusi i World Series of Poker, che l’anno scorso hanno battuto il loro record di partecipazione con oltre 10.000 giocatori.

Il suo grande impatto globale ha persino portato il poker ad essere incluso e considerato uno dei migliori sport mentali dall’IMSA (International Mind Sports Association) nel 2009.

Se stai cercando dove imparare di più su questa modalità iconica di gioco, sei nel posto giusto! Questa guida ti condurrà attraverso tutto ciò che devi sapere sul Hold’em, dalle basi alle complessità, in modo da poter avere una visione chiara delle regole, dell’etichetta, della terminologia, delle strategie e altro ancora. Non perdertelo!

Come giocare al Texas Hold’em: Guida Completa

Regole del Texas Hold’em 

Anche se il Texas Hold’em (e il poker in generale) possono essere giochi molto complicati, le loro regole sono in realtà abbastanza semplici, molte delle complessità del gioco derivano dalla strategia e dalla manipolazione che comporta.

L’obiettivo principale del gioco è scommettere costruendo una mano con le carte comuni visibili sul tavolo e con le due carte che riceverai dal mazziere (con l’opzione di chiederne fino a 3 più), coerentemente con il valore delle carte e le combinazioni. I giocatori possono ritirarsi man mano che il gioco avanza e alla fine, chi riesce a mantenere o ha la migliore mano, vince.

Per iniziare, verranno distribuite due carte a ciascun giocatore da sinistra del mazziere, queste sono conosciute come carte proprie. Poi ne vengono distribuite altre 5 scoperte sul tavolo, chiamate carte comuni, i giocatori utilizzeranno queste carte comuni cercando quelle che sono più convenienti e le combineranno con le altre 2 carte per ottenere la miglior mano, i giocatori possono fare combinazioni con le 7 carte disponibili, possono fare combinazioni con 1, 2, 5 carte o nessuna di esse.

Si deve tenere conto che c’è un limite di scommessa in ogni round. Il giocatore può puntare tutte le sue fiches, i giocatori possono scommettere qualsiasi importo per pareggiare quello nel piatto e infine il limite dipenderà dalla variante di Texas Hold’em Poker che si desidera giocare.

Tipi di scommesse nel Texas Hold’em 

Prima di iniziare a giocare è importante sapere quali tipi di azioni o scommesse è possibile effettuare in una partita. Puoi effettuare la scommessa quando è il tuo turno e se è consentita all’interno del contesto del gioco. Le scommesse sono le seguenti:

Alzare: Consiste nell’aumentare il valore delle scommesse richieste per giocare. Gli altri giocatori dovranno attenersi al nuovo importo se vogliono rimanere nel gioco.

Chiamare: Implica accettare il nuovo importo o l’aumento della scommessa che un altro giocatore ha suggerito. In sintesi, scommetti la stessa cifra appena stabilita.

Fold: Anche conosciuto come fold, questa mossa implica ritirarsi e lasciare da parte ogni possibilità di ottenere il piatto attuale. Tuttavia, alcuni giochi hanno regole per evitare di abbandonare troppo presto e se le infrangi potresti essere sospeso dalle successive mani.

Passare: Viene utilizzato quando un giocatore desidera rimanere nel gioco e conservare le proprie carte mentre passa l’azione al giocatore successivo. Questo è anche chiamato check.

I giocatori della partita dovranno continuare il round in senso orario, prendendo una di queste azioni per progredire. Nel caso in cui uno o più partecipanti abbiano richiesto un “alzata”, il round di scommesse proseguirà finché tutti i giocatori non avranno fatto la loro chiamata o si saranno ritirati. Nessuno può alzare due volte consecutive, a meno che un altro giocatore non abbia alzato.

Di solito si alza da tre a quattro volte in un determinato round. La partita termina quando i giocatori hanno pagato la stessa cifra. Il vincitore sarà colui che sarà rimasto in piedi alla fine del gioco o, nel caso in cui ne rimangano due o più, viene effettuato uno Showdown, dove vengono rivelate le carte e si determina chi ha la mano migliore.

Qualcosa che dovrebbe essere preso in considerazione sono le cieche. Sia la distribuzione delle carte che le scommesse nel Texas Hold’em iniziano dal lato sinistro del tavolo. Questo genera le famose “cieche” del gioco, le scommesse obbligate dal giocatore di quel lato del mazziere. Le scommesse cieche introducono un costo regolare per partecipare al gioco, spingendo il giocatore a partecipare a più mani nel tentativo di compensare le spese.

Normalmente, la grande cieca equivale alla scommessa minima, ed è il doppio della piccola cieca. La piccola cieca è posta dal giocatore a sinistra del distributore, e la grande cieca è posta dal giocatore due posti a sinistra del distributore. Questo stabilirà i parametri di scommessa per il resto del gioco.

Turni del Texas Hold’em 

Una partita comune di Texas Hold’em avrà un totale di cinque turni dall’inizio alla fine, dove, come spiegato prima, i giocatori potranno modificare il proprio mazzo e fare scommesse al loro turno basandosi su di esso. Ecco come funzionano questi turni:

  • Pre-Flop: Il primo round di scommesse si chiama Pre-Flop. Prima che vengano distribuite le carte comuni, i due giocatori a sinistra del mazziere piazzano le piccole e grandi cieche. Dopo di ciò, ogni giocatore riceverà le proprie due carte in mano. A questo punto possono iniziare il loro round di scommesse nella modalità già menzionata, oltre a poter giocare tutte le loro fiches (andare all-in) se lo desiderano.
  • Flop: In questo turno si verifica ciò che si chiama Flop; vengono distribuite tre carte comuni scoperte al centro del tavolo. Dopo che queste carte sono state rivelate, inizia un nuovo round di scommesse. I giocatori hanno l’opzione di pareggiare, alzare, ritirarsi o passare. L’opzione di passare è disponibile solo se non ci sono state scommesse precedenti nel round.
  • Turn: Dopo che è stato completato il round Flop, viene distribuita una quarta carta comunitaria scoperta, chiamata il Turn. Sulla base di questo, inizia un altro round di scommesse dove i giocatori hanno le stesse opzioni: pareggiare, alzare, ritirarsi o passare.
  • River: Viene distribuita la quinta e ultima carta comunitaria scoperta, chiamata il River. Inizia il round di scommesse finale, che segue le stesse regole dei round Flop e Turn.
  • Showdown: Dopo aver completato tutti i round di scommesse, se più di un giocatore rimane in mano, si verifica lo Showdown. In questa fase, i giocatori rivelano le proprie carte in mano e viene determinato il vincitore. Il giocatore con la migliore combinazione di cinque carte tra le proprie carte in mano e le carte comunitarie vince il piatto.

Tipi di mani nel Texas Hold’em 

Alla fine del gioco, una mano di carte è composta da sette carte, cinque delle carte comunitarie e due delle carte nascoste o proprie. Il vincitore sarà determinato in base a quanto è forte la sua mano rispetto a tutte le altre. Qui ti forniamo un elenco completo, dal più forte al più debole.

  • Scala Reale: Una scala reale è una scala a colori con un asso come carta più alta. Ad esempio, A-K-Q-J-10, tutte di diamanti.
  • Scala a Colore: Una scala a colore è una scala di cinque carte, tutte dello stesso seme. Ad esempio, 7-6-5-4-3, tutte di picche.
  • Poker: Quattro carte uguali, o poker, sono quattro carte dello stesso valore. Ad esempio, quattro jack.
  • Full: Un full contiene un set (3) di carte di un valore e una coppia di un altro valore. Ad esempio, Q-Q-Q-2-2.
  • Colore: Un colore sono 5 carte di qualsiasi valore, ma tutte dello stesso seme. Ad esempio, K-Q-9-6-3, tutte di diamanti.
  • Scala: Cinque carte di valore sequenziale. Ogni scala possibile conterrà o un 5 o un 10. Ad esempio, 7-6-5-4-3, di semi diversi.
  • Tris: Tre carte dello stesso valore. Ad esempio, tre assi.
  • Doppia Coppia: Due carte dello stesso valore e altre due carte di un altro valore. Ad esempio, due jack e due otto.
  • Coppia: Una coppia sono due carte dello stesso valore. Ad esempio, due regine.
  • Carta Alta: Una mano con una sola carta alta. Ad esempio, un re.

Nel caso di poker, tris, doppia coppia, coppia o carta alta, se al momento del confronto delle mani c’è un pareggio con un altro giocatore, verrà avviato un “Kicker”. Questo significa che una carta aggiuntiva chiamata Kicker entrerà in gioco per cambiare le mani e determinare il vincitore del piatto.

Varietà del Texas Hold’em

Il Texas Hold’em ha anche le sue variazioni. Queste si concentrano principalmente sulle forme e sulle quantità che si possono scommettere, ma alcune di esse possono cambiare completamente il tuo mazzo. Le tre più popolari sono:

  • Short Deck o Six Plus: Le carte dal 2 al 5 vengono eliminate dal mazzo, ciò altera significativamente le probabilità e la strategia del gioco. Le mani più forti sono più comuni in questa variante a causa della riduzione delle dimensioni del mazzo.
  • No Limit o Senza Limite: In questa variante, i giocatori possono scommettere qualsiasi quantità di fiches in qualsiasi momento.
  • Fixed Limit o Limite Fisso: Le scommesse e le rilanciate hanno limiti stabiliti per ogni round di scommesse.
  • Pot Limit o Limite di Puntata: Qui, le scommesse sono limitate dalle dimensioni del piatto in ogni round di scommesse.

È anche possibile trovare una versione mista del Texas Hold’em, dove alcune mani avranno limiti, mentre altre no. È importante controllare attentamente le regole di ogni gioco prima di unirsi o iniziare a fare le tue scommesse.

Strategia per il Texas Hold’em

Quando inizi a giocare, è importante capire che la fortuna avrà un grande impatto su se vincerai o meno la partita, ma ciò non significa che non puoi sviluppare una strategia. Infatti, molti dei giocatori più famosi di poker sono noti per la loro capacità di manipolare il gioco a tuo favore. Ecco alcuni consigli che aiuteranno la tua strategia e aumenteranno le tue possibilità di raggiungere il piatto.

Innanzitutto, cerca di tenere conto della tua posizione al tavolo, questo può giocare un ruolo cruciale nelle tue prestazioni. Giocare dalle posizioni tardive ti dà un vantaggio, poiché puoi vedere come agiscono gli altri giocatori prima di prendere la tua decisione. Cerca di giocare più mani dalle posizioni tardive e di essere più selettivo dalle posizioni iniziali.

Inoltre, cerca di gestire bene le tue scommesse. È importante stabilire chiaramente i limiti su quanto sei disposto a perdere in una sessione e non eccedere scommettendo più di quanto puoi permetterti di perdere. Regola le dimensioni delle tue scommesse in base alla forza della tua mano, alla texture del Flop e alla dinamica del tavolo. Scommetti abbastanza per proteggere la tua mano, ma non così tanto da allontanare i tuoi avversari se stai cercando di estrarre valore.

Presta attenzione ai tuoi avversari e ai tuoi gesti. Osserva i modelli di scommesse e i comportamenti degli altri. Questo può aiutarti a identificare giocatori aggressivi, passivi o addirittura giocatori che tendono a bluffare spesso. Inoltre, impara a mantenere la calma e a non lasciare che le tue emozioni ti influenzino. Il poker è un gioco di abilità a lungo termine, ed è importante mantenere la compostezza anche nelle situazioni più sfidanti.

Un errore comune dei principianti è fidarsi troppo del bluff, quindi cerca di farlo con moderazione. I bluff possono essere uno strumento efficace nel poker, ma usali con cautela, bluffare senza senso può portare a perdite di chip non necessarie.

Infine, è importante sapere quando ritirarsi. Non c’è motivo di vergognarsi di lasciare una partita, e infatti, essere in grado di riconoscere quando stai rimanendo indietro in una mano è una grande abilità che ti permetterà di evitare perdite maggiori.

 

Ben fatto! Sei arrivato alla fine della nostra guida. Speriamo che ti sia stata utile per imparare un po’ di più sul mondo del Texas Hold’em. Se stai cercando un posto per mettere alla prova le tue capacità, abbiamo una vasta selezione di casinò online con tavoli di poker di tutti i tipi da offrirti.

Se sei un principiante, consigliamo vivamente di iniziare da questa modalità di gioco, poiché per molti è considerata la base per tutti gli altri. E mano a mano che progredirai e svilupperai le tue strategie, sarai in grado di acquisire la capacità di dominare completamente il poker.

Ricorda di giocare in modo consapevole e divertente per far crescere le tue abilità e arrivare preparato a conquistare il piatto.

Poker online 2022
Cristiano CoccanariAprile 19, 2024888 Casino / Notizie generali sul casinò / Poker online
Cristiano CoccanariNovembre 2, 2022Nuovi giochi da casinò online / Poker online
Laura StefanAgosto 27, 2022Notizie generali sul casinò / Poker online
Cristiano CoccanariAprile 24, 2022Poker online / Nuovi giochi da casinò online
Cristiano Profile pic

Cristiano Coccanari è un content writer di Synergy Casino. Dopo gli studi in Legge all’Università di Perugia, ha iniziato a lavorare sin dai primi anni 2000 nei settori del web marketing, della pubblicità online e del copywriting. Collabora stabilmente con magazine e portali italiani con articoli su società, finanza, tecnologia e iGaming. Appassionato della Rete fin dai suoi albori, nel tempo libero ama viaggiare e guardare serie TV.